Formazione finanziata

Formazione gratuita / rimborsata

Cosa significa che il corso è rimborsato da Regione Lombardia?

Ogni corso è rimborsato fino al 100% dalla Regione Lombardia: si tratta di un vero e proprio master che viene inizialmente saldato dal richiedente ma che verrà rimborsato dalla Regione Lombardia entro 80 giorni dalla data di richiesta della liquidazione presentata dopo la fine del corso, secondo le nuove indicazioni del bando:

Categoria di soggetto richiedente Finanziamento pubblico Cofinanziamento privato
Lavoratori autonomi, Liberi professionisti, Ditte individuali 100% 0%
Microimpresa (meno di 10 dipendenti – fatturato e bilancio < 2 milioni) 90% 10%
Piccola impresa (meno di 50 dipendenti – fatturato e bilancio < 10 milioni) 70% 30%
Media impresa (meno di 250 dipendenti – fatturato e bilancio < 50 milioni) 60% 40%
Grande impresa (250 + dipendenti – fatturato e bilancio >50 milioni) 50% 50%

Il contributo è erogato alle imprese attraverso un rimborso, in seguito al pagamento della fattura di formazione ed alla frequentazione di almeno il 75% della durata prevista. In tale percentuale sono ricomprese unicamente le presenze effettive validate sulla piattaforma didattica attraverso il proprio SPID, CNS e/o CIE.

Il valore del corso è rimborsato come da nuove indicazioni, al netto dell’IVA, dall’Unione Europea e dalla Regione Lombardia nell’ambito del Programma Formazione continua PR FSE PLUS 2021-2027 – Voucher Aziendali.

Il presente intervento è realizzato con risorse a valere sul Programma Regionale cofinanziato con il Fondo Sociale Europeo Plus 2021-2027 di Regione Lombardia.

Per maggiori informazioni www.fse.regione.lombardia.it. Il costo sarà rimborsato direttamente dalla Regione Lombardia, tramite accredito bancario.

Note

Domande frequenti sui corsi rimborsati dai voucher di Regione Lombardia

Domanda: sono un libero professionista con regime di fatturazione forfetario. La Regione, mi rimborsa anche l'IVA?

Risposta: No. Il valore del Voucher di Regione Lombardia è dipendente dal corso. L'IVA resta a carico del partecipante.

Domanda: non posseggo SPID, posso frequentare il corso?

Risposta: No. La conferma della presenza o dell’assenza avviene con una delle seguenti modalità, tenendo conto che se i discenti attivano entrambe le modalità è sufficiente l’accesso con una delle due:

  • applicazione FirmaLOM, che deve essere installata sui propri dispositivi elettronici, scaricandola dagli store Android, Huawei o iOS, registrandosi unicamente tramite le credenziali SPID e abilitando il proprio dispositivo alla ricezione delle notifiche di questa applicazione;
  • sistema SIUF al link https://www.formazione.servizirl.it/homepage. Si può accedere all’area relativa al percorso formativo dopo aver effettuato il login tramite SPID4 oppure CNS con codice PIN5 o CIE.

Domanda: quanto tempo passa prima di ricevere il rimborso da Regione Lombardia?

Risposta: Il rimborso viene erogato direttamente da Regione Lombardia all'azienda del partecipante o al partecipante stesso nel caso sia un libero professionista. Si legge infatti nel Decreto Regionale n. 17595 del 30/11/2022 al par. "C.4.b Caratteristiche della fase di rendicontazione" che (cit.) "La liquidazione del finanziamento avverrà entro 80 giorni dalla data della richiesta, previa verifica della documentazione presentata".
Decreto Regionale n. 9724 del 28/06/2023 al par. “C.4.c Liquidazione del finanziamento - La liquidazione del finanziamento avverrà entro 80 giorni dalla data della richiesta, previa verifica da parte di Unioncamere Lombardia della documentazione presentata e fatto salvo quanto descritto al paragrafo C.4.d in merito ad eventuali richieste di integrazione documentale.”

Domanda: che tipo di bandi finanziano questo master?

Risposta: Si parla del bando Formazione continua PR FSE PLUS 2021-2027 – Voucher Aziendali

Domanda: sono dipendente di una ditta che ha sede legale in Toscana. Posso partecipare comunque al master e avere diritto al rimborso?

Risposta: Gli interventi rimborsati nell'ambito dell'Avviso "Formazione continua PR FSE PLUS 2021-2027 – Voucher Aziendali" sono rivolti a:

  • lavoratori dipendenti di micro, piccole, medie e grandi imprese assunti presso una sede operativa/unità produttiva localizzata sul territorio di Regione Lombardia;
  • titolari e soci di micro, piccole, medie e grandi imprese con sede legale in Lombardia e iscritte alla Camera di Commercio di competenza;
  • lavoratori autonomi e liberi professionisti con domicilio fiscale localizzato in Lombardia che esercitano l'attività sia in forma autonoma sia in forma associata.

Domanda: abbiamo intrapreso un piano formativo finanziato dal Fondo Nuove Competenze dell'ANPAL. Possiamo inserire la formazione continua all'interno del piano formativo dell'ANPAL?

Risposta: No. I benefici della formazione continua e del Fondo Nuove Competenze non sono cumulabili.

Domanda: siamo una ditta pugliese che ha una dipendente residente in Lombardia. Possiamo ottenere il rimborso?

Risposta: Purtroppo no. Gli interventi rimborsati nell'ambito dell'Avviso "Formazione continua PR FSE PLUS 2021-2027 – Voucher Aziendali" sono rivolti a lavoratori dipendenti assunti presso una sede operativa/unità produttiva localizzata sul territorio di Regione Lombardia. La residenza in Lombardia del dipendente non dà diritto al voucher formativo.

Domanda: qualora il corsista assegnato al voucher si dovesse dimettere, il voucher decade o potrebbe passare a un collega che lo sostituisce?

Risposta: Il voucher è vincolato al nome del corsista: non è possibile sostituire il corsista una volta presentata la domanda di voucher, tantomeno a corso avviato.

Domanda: siamo una società con sede in Lombardia, possiamo organizzare un corso per i nostri dipendenti ma svolgerlo presso una struttura fuori dalla Lombardia?

Risposta: È stato chiarito che il corso, se in presenza, deve essere erogato sul territorio della Regione Lombardia.